Logo Sergio Walter Curreri Specialista in Chirurgia Plastica

info@sergiocurreri.it

Tel & Whatsapp::+39.392.69 43 200

info@sergiocurreri.it Tel & Whatsapp::+39.392.69 43 200

foto esemplificativa trattamento chirurgico a catania

corpo > Gluteoplastica

Le persone che vogliono aumentare le dimensioni del loro fondoschiena, hanno due possibilità chirurgiche che danno risultati ottimi: protesi in gel coesivo di silicone od iniezione di grasso rimosso tramite liposuzione da altre parti del corpo. Le protesi al silicone sono simili alle protesi mammarie, ma più resistenti e con un formato speciale che li rende adatti per migliorare esteticamente i glutei in modo permanente e reversibile. Da non confondere con iniezioni di silicone liquido, che, a oggi, sono proibite in seguito ai disastri che hanno causato. Infatti, qualsiasi sostanza iniettabile diversa dal proprio grasso, è totalmente controindicata fino ad ulteriori studi.

  • AUMENTO GLUTEO CON LIPOFILLING Il trapianto di grasso è un auto-innesto fatto con lo stesso grasso rimosso durante una liposuzione. Aumenta il volume dei glutei, rimodellandoli. Le iniezioni di grasso a livello gluteo hanno una durata maggiore rispetto ad altre zone del corpo per le caratteristiche intrinseche di questi tessuti che li rende, appunto, molto adatti ad accumulare grasso e pertanto, questo, una volta attecchito si comporta come un normale tessuto. Questa tecnica rimodella il corpo non solo per l’aumento dei volumi ma anche per la riduzione dei volumi delle zone vicine grazie alla liposuzione. Questa procedura riempie soprattutto la parte superiore, centrale, laterale e in minor parte la parte inferiore dei glutei, ma in caso di eccessivo rilassamento dei glutei questa tecnica non è sufficiente.
  • AUMENTO GLUTEO CON PROTESI Questi impianti sono molto simili a quelli utilizzati nell’aumento del seno e possono accentuare le curve delle natiche e ancor più se accompagnate da liposuzione delle regioni circostanti come cosce e girovita. L'impianto di gel di silicone è molto utile per quelle persone che fanno esercizio fisico per sviluppare la muscolatura, ma non riescono a sviluppare a sufficienza i muscoli delle natiche come il resto del corpo e non possiedono sufficiente grasso per eseguire un lipofilling. L’aumento intramuscolare prevede la creazione di una tasca all’interno del muscolo grande gluteo dove viene posta la protesi. Al contrario, la procedura di aumento subfasciale crea una tasca sotto la fascia, che è una membrana di tessuto che copre la parte superiore del muscolo. Usando la prima tecnica si ottiene una protezione dell'impianto da parte di tessuto e fibre muscolari, determinando così un risultato naturale e visivamente piacevole. Questa tecnica determina quindi migliori risultati e minori complicanze.

Gluteoplastica di abir

<

Gluteoplastica di abir prima dell'intervento del chirurgo plastico a catania

prima

Gluteoplastica di abir prima dell'intervento chirurgico a catania

dopo

>

● ○

Potrebbe anche interessarti...

Dr. Sergio Walter Curreri

Il Dr. Curreri è specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica ed iscritto regolarmente all’Albo nazionale dei Medici Chirurghi di Milano dal 2008. E’ conosciuto a livello nazionale per apportar un alto grado di specializzazione nella chirurgia ricostruttiva quando nei procedimenti di tipo estetico. Un numero crescente di pazienti scelgono il Dr. Curreri come loro Chirurgo Plastico di fiducia per l’attenzione e la cura con cui lui tratta ciascun di essi.

Approfondisci

   

Dr. Sergio Walter Curreri, Specialista In Chirurgia Plastica | Corso Delle Province, 247 - 95128 Catania | info@sergiocurreri.it | Tutti i Diritti Riservati ©2017